fbpx

ONDE D’URTO

Immagine di una ragazza seduta che stretching allungando la propria mano sinistra verso il pollice

Sono onde acustiche, ovvero impulsi sonori, ad elevata energia caratterizzati da una particolare forma d’onda monofase, con un picco di pressione positiva e minima componente negativa. Questa tecnologia è in grado, quindi, di produrre una stimolazione meccanica diretta a livello dei tessuti biologici.

 

Le onde d’urto sono uno strumento che, da solo od associato ad altre terapie, si è dimostrato efficace*  nel trattamento di diversi disturbi muscolo-scheletrici quali: 

1. Fascite plantare.

2. Tendinopatia d’achille.

3. Dolore di spalla, quando associato a calcificazioni della cuffia dei rotatori.

4. “Gomito del tennista”, ovvero epicondilalgia laterale.

5. Tendinopatia prossimale degli ischio-crurali.

6. Sindrome dolorosa del gran trocantere.

 

 

*(Korakakis V et al. 2018;  Jiale Sun et al. 2017; Kvalvaag E et al. 2017; Yildirim P et al. 2016; Yang TH et al.  2017; Capan N et al. 2016)