fbpx

IL TAPE, quando è indicato??? SECONDA PUNTATA!

  • 26 Febbraio 2016

SECONDA PUNTATA!!!

GLOSSARIO PER LA LETTURA (utile per la comprensione dell’articolo):

  • SHAM applicazione di tape “finta”
  • RCT lo studio sperimentale di migliore qualità
  • REVISIONE SISTEMATICA- METANALISI “sintesi” dii più RCT
  • RF retto del femore

SECONDA PUNTATA, effetto sullo stress muscolare (tratto da www.fisiobrain.com)

Il taping, nelle sue diverse applicazioni, è frequentemente utilizzato per la prevenzione e la gestione di numerosi disturbi muscoloscheletrici. Le tecniche di taping utilizzate per ridurre il carico a livello di un tessuto dolente o danneggiato prendono il nome di tape di scarico. Il meccanismo di azione ipotizzato è una riduzione delle sollecitazioni meccaniche nella zona dove è confezionata l’applicazione (pelle, muscoli, recettori sensoriali). Sono stati inoltre ipotizzati degli effetti psicologici, come l’aumento di sicurezza. L’elastosonografia (SSI) permette di valutare la deformazione elastica di un’area localizzata di tessuto e quantificare l’effetto del tape di scarico sullo stress muscolare.
L’obiettivo dello studio è stato valutare con la SSI gli effetti del tape di scarico applicato al retto femorale (RF) sullo stress in deformazioni elastica, a riposo e durante la contrazione muscolare.
13 volontari sani sono stati valutati in ordine random in 3 condizioni: controllo (no tape), tape sham e tape di scarico. Il tape è stato applicato in posizione seduta, con l’anca flessa a circa 80° e il ginocchio passivamente esteso (0°). Il tape di scarico (tape non elastico) è stato applicato a forma di diamante sul RF. Il tessuto all’interno del diamante è stato spinto al centro, creando un’aspetto della cute “a buccia di arancia”. Il tape sham è stato applicato a diamante, ma senza creare questo effetto.
Per ciascuna delle tre condizioni (controllo, tape sham e tape di scarico) è stata misurata la deformazione elastica muscolare in 3 condizioni passive, con l’unità muscolotendinea del RF a lunghezze differenti (accorciata, moderatamente allungata, molto allungata), e in una condizione attiva (contrazione isometrica submassimale).
I risultati dello studio hanno mostrato che il tape di scarico applicato a livello della cute sovrastante il RF riduce lo stress muscolare nelle condizioni in cui il muscolo è tensionato e durante la contrazione. Di contro, quando l’unità muscolotendinea è in accorciamento, non è presente alcun effetto.

Hug F, Ouellette A, Vicenzino B, Hodges PW, Tucker K. Deloading tape reduces muscle stress at rest and during contraction. Med Sci Sports Exerc. 2014 Dec;46(12):2317-25.

SCRIVI PER INFORMAZIONI O PER PRENOTARE UNA CONSULENZA

    Nome e Cognome (richiesto)

    Numero di telefono (richiesto)

    Indirizzo Email (richiesto)

    Dov'è il tuo problema?

    Descrivi il tuo problema o la tua richiesta